mercoledì 23 maggio 2018

Nuvole e falchi...

...Casa dolce casa recita un vecchio proverbio, così oggi salgo per l'ennesima volta la mia collina, dove tante volte sono andato per staccare la testa dai troppi pensieri.
Ad accogliermi c'è un cielo ancora tempestoso di nuvole del temporale da poco passato.
Tra queste nuvole stanno migrando decine e decine di Falchi pecchiaioli. In questa strana primavera, avara di osservazioni quella di oggi è la giornata migliore. Lunghe file di questi bellissimi rapaci, dai tanti morfismi e colorazioni diverse solcano il cielo verso nord/ovest. Gruppi di falchi entrano ed escono dalle nubi basse quasi a voler giocare a nascondino. In meno di due ore ne conterò quasi 400!!




Assieme ai pecchiaioli passano anche alcuni falchi di palude, un'albanella che il dubbio mi fà pensare ad una pallida, ed un nibbio bruno. Un falco Pellegrino è in caccia, effettua un paio di vertiginose picchiate fino a catturare uno sfortunato storno...




I veri protagonisti però restano loro, i grandi veleggiatori che amano spostarsi in gruppo...











Nessun commento:

Posta un commento