mercoledì 3 aprile 2013

Le Marzaiole di Ripa Bianca

L'oasi di Ripabianca vicino a Jesi in provincia di Ancona, e' una piccola e ben gestita area protetta.
E' conosciuta sopratutto per una importante garzaia, sicuramente la piu' importante della regione Marche.
Tra gli alti pioppi e i salici nidificano infatti diverse specie di ardeidi e non solo.
Aironi cenerini, Garzette, Aironi guardabuoi e Nitticore occupano gran parte dei nidi sulle sponde del piccolo lago, ma da alcuni anni, anche la Sgarza ciuffetto ed una piccola colonia di Marangoni minori si sono insediati nella riserva. 
Cosi', visto che la mattina di Pasquetta il tempo non era male; c'era addirittura il sole, ho deciso di passare qualche ora sul posto. Ho dedicato gran parte del tempo ad osservare gli uccelli non nella garzaia, ma nello stagno adiacente dedicato all'amico scomparso da non molto tempo Carlo Colbasso. 
Il capanno di osservazione, veramente ben fatto ( Francesco Silvi, fotonaturalista, ha fatto  un egregio lavoro), e' posizionato su un chiaro frequentato sia da limicoli che da anatre. A queste ho dedicato le mie attenzioni. Una decina di Marzaiole in particolare era intenta nelle mansioni di "routine" giornaliere. Si nutrivano e nuotavano tranquillamente, ma non solo. 
Le attenzioni dei maschi, erano dedicate sopratutto all'unica femmina presente, a turno le si avvicinavano emettendo il loro verso, questa rispondeva sollevando la testa all'indietro ed emettendo una risposta. Sicuramente un corteggiamento che speriamo possa portare ad un caso di nidificazione che sarebbe un'altra perla per l'oasi di Ripabianca.








il corteggiamento e' avvenuto sempre sulla terraferma
Altri uccelli erano presenti nel chiaro, su tutti un bellissimo maschio di Mestolone ed alcuni Cavalieri d'Italia...



  

3 commenti:

  1. Vedi? a Jesi non abbiamo solo la scherma!
    Belle immagini per iniziare una giornata di lavoro. Ciao

    RispondiElimina
  2. che foto meravigliose! complimenti

    RispondiElimina
  3. come faccio a mettere l'impostazione "segui il blog" ed entrare così tra i tuoi lettori fissi? non ci riesco

    RispondiElimina